Il volume Leonardo. Ingegno Universale di UTET Grandi Opere presentato all’Ermitage a San Pietroburgo

 In EVENTI & NEWS, IN PRIMO PIANO

A breve distanza dai successi registrati dal volume Motta che testimoniano della considerazione che i marchi UTET Grandi Opere e FMR godono tra le aziende italiane, oltre che tra le nostre istituzioni, si è appena concluso lo scorso 31 ottobre all’Ermitage a San Pietroburgo un convegno internazionale dedicato a Vladimir Levinson-Lessing, il più grande storico dell’arte occidentale russo, nel quale sono state presentate dal professor Alessandro Vezzosi le ultime scoperte su Leonardo e il nostro volume Leonardo. Ingegno universale.

Solo un anno fa, ci ricorda Marco Castelluzzo Presidente e Amministratore delegato di UTET Grandi Opere, «nell’occasione del Forum Internazionale della Cultura veniva presentato allo stesso Ermitage dal professor Giuseppe Pavanello il volume Antonio Canova. Il segno della bellezza, suscitando altrettanta meraviglia e continuando una tradizione di presenza e di successi internazionali delle opere UTET Grandi Opere e FMR che ha visto protagonisti, tra gli altri, il Museo del Prado a Madrid, la Biblioteca Nazionale di Francia a Parigi, la Public Library a New York, la Biblioteca Nazionale a Washington, varie Istituzioni in Vaticano e tante altre ancora. Riconoscimenti internazionali di valore assoluto che si sommano a quelli nazionali ottenuti dalla casa editrice».

 

Nella foto, pubblicata anche sul sito dell’Ermitage, il professor Alessandro Vezzosi, la sua collaboratrice Agnese Sabato e, al centro,  Michail Piotrovsky, Direttore Generale del grande museo di San Pietroburgo, il quale ha elogiato apertamente la nostra opera.