STORIA DELL’ARTE EUROPEA

Descrizione

Una grande opera che prosegue la tradizione della produzione di fondamentali strumenti di alta divulgazione culturale. La Storia dell’arte europea di UTET Grandi Opere nasce nel 2018 per celebrare il primo Anno Europeo del Patrimonio Culturale indetto dall’Unione Europea.

Insieme alla Storia d’Europa di Giuseppe Galasso e alla Letteratura Europea di  Piero Boitani e Massimo Fusillo compone un ideale trittico sull’identità culturale e civile dell’Europa.

L’opera, che costituisce una sintesi mai tentata sin’ora, conduce il lettore all’affascinante scoperta della storia dell’arte in Europa dalla fine dell’impero romano alla perdita della centralità europea nella seconda metà del Novecento.

La fluidità del racconto è garantita dal fatto che il testo principale è affidato a un unico autore: Flaminio Gualdoni, docente di Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.

Ogni volume è comunque aperto da saggi introduttivi di autorevoli specialisti italiani e stranieri  – da Franco Cardini ad Antonio Paolucci, Bernard Aikema, Edouard Pommier, Fernando Marías Franco, Claudio Strinati, Nathalie Heinich – che conferiscono alla lettura una vivida pluralità di accenti.

La qualità e la ricchezza dell’apparato iconografico sono parte centrale dei 4 volumi; un’opera sulle arti visive non può non essere, infatti, una celebrazione della forza dell’immagine e, in questa pubblicazione, la scelta è stata quella di ripristinare il primato della materia artistica sul discorso, del documento visivo sulle analisi.

 

Le caratteristiche:

  • 4 volumi
  • grande formato: cm 24 x 31
  • 1800 pagine
  • 1200 immagini in gran parte a piena e doppia pagina

 

 

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “STORIA DELL’ARTE EUROPEA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *